IL TRATTAMENTO DI LACCATURA MOLYKOTE® VIENE ESEGUITO GENERALMENTE SU PEZZI PRECEDENTEMENTE FOSFATATI PER MIGLIORARNE L’ANCORAGGIO

 

La Laccatura Molykote® viene eseguita generalmente su pezzi precedentemente fosfatati per migliorarne l’ancoraggio. Si tratta di un riporto a base di bisolfuro di molibdeno che favorisce l’autolubrificazione a secco e la protezione (anche senza oli, grassi, cere o vernici….). E’ di colore grigio, lo spessore che fornisce questo trattamento va dai 10 ai 20 micron in superficie (compresa la fosfatazione), e permette una notevole riduzione del coefficiente di attrito. Il tipo di lacca da noi utilizzato è il Molykote ® 7400, e per aderire alla superficie prevede la polimerizzazione in forno.
Fase di applicazione:

  • Preparazione della superficie: su ghise e acciai (esclusi inox) è consigliabile effettuare una fosfatazione per migliorare i risultati finali e l’ancoraggio della lacca; in alternativa: sabbiatura, pallinatura, microsabbiatura.
  • La lacca: può essere applicata ad immersione, a spruzzo o, in casi molto particolari, a pennello. Il trattamento di laccatura può essere effettuato anche solo su una parte del pezzo, mentre la fosfatazione viene realizzata su tutto il pezzo.
  • La cottura: avviene in forno a ricircolo d’aria.
    Siamo disponibili ad emettere attestazione della conformità del trattamento effettuato.

Per avere dettagli tecnici
su questo trattamento ti invitiamo
a registrarti alla nostra

area riservata